Segui

PERCHÈ UNA DIDATTICA PER I DSA?

Le Linee Guida inerenti la Legge 170 affermano che al mostrarsi delle difficoltà dell’alunno con diagnosi di Disturbo Specifico dell’Apprendimento, non si deve  aumentare la mole degli esercizi per ottenere dei risultati, ma effettuare una valutazione che consenta di capire quale tipo di didattica è necessaria. È importante che l’alunno si senta protagonista di piccoli successi e abbia  le sue gratificazioni. E’ necessaria la finalizzazione delle attività e la condivisione degli obiettivi educativi e didattici fra tutte le figure che si prendono cura del bambino con DSA: scuola, famiglia e servizi.

Powered by Zendesk